venerdì , 7 Maggio 2021
Home / CASERTA / CASERTA. Paziente positivo trattato con il Remdesivir, è guarito

CASERTA. Paziente positivo trattato con il Remdesivir, è guarito

CASERTA (Tommaso Lella). Un 39enne ricoverato in rianimazione all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e positivo al Covid-19, é stato trattato con il farmaco Remdesivir e altri farmaci anti-HIV e antimalarici.  Il paziente ha reagito positivamente alle cure ed è stato estubato.

Post trattamento, il 39enne é risultato negativo al tampone, anche se per la ripresa completa ci vorrà tempo.  “Non so se altri ospedali del Sud Italia lo stanno utilizzando – afferma il professore Paolo Maggi, direttore dell’Unità operativa di Malattie infettive dell’ospedale di Caserta dove già nei giorni scorsi era stata data la notizia dell’avvio della terapia – ma di certo qui a Caserta abbiamo registrato il primo caso di paziente del Mezzogiorno guarito con questo antivirale”. Il malato, dopo la cura con il Remdesivir, è primo risultato negativo al tampone, quindi è stato estubato. “Siamo riusciti ad ottenere il farmaco – spiega Maggi – poco prima che l’azienda produttrice, una multinazionale americana, chiudesse la finestra temporale riservata all’erogazione gratuita del prodotto. Speriamo che il farmaco possa arrivare in commercio prima possibile, ma intanto continueremo a curare i pazienti con tutto l’armamentario farmacologico che abbiamo a disposizione; buoni risultati li stiamo avendo con solo con il Tocilizumab, ma anche con i farmaci antimalarici e contro l’Hiv”.

Pubblicato il 31-03-2020

Potrebbe interessarti

Diffonde le foto hot della ex 16enne per vendetta, incastrato 17enne casertano

CASERTA – La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Caserta ha eseguito, nei giorni scorsi, …