giovedì , 2 Febbraio 2023
Home / CULTURA | EVENTI / Firmato il Patto di Amicizia tra i comuni di Grazzanise e Procida

Firmato il Patto di Amicizia tra i comuni di Grazzanise e Procida

GRAZZANISE – A Procida, il giorno 27 novembre è stato sottoscritto il patto di amicizia tra il comune di Grazzanise e quello di Procida. La firma segue la delibera di Consiglio Comunale dell’8 novembre con cui il comune mazzonaro ha accolto la proposta del patto di amicizia con il Comune di Procida. Al centro della loro collaborazione l’impegno a che il gemellaggio si alimenti continuamente di adeguate iniziative, valorizzando anche il ruolo delle famiglie tramite l’ospitalità ai cittadini dei Comuni partners. Il patto mira a sostenere lo scambio di esperienze anche tramite l’organizzazione di attività didattiche, culturali e ricreative;  organizzare scambi fra le istituzioni comunali e le realtà associative delle rispettive comunità;  favorire scambi tra associazioni culturali e del volontariato per la realizzazione di incontri, mostre, conferenze al fine di favorire la presa di coscienza di tematiche coinvolte tra le quali il senso del dovere, l’altruismo e la sicurezza sui luoghi lavoro.  “ Sono certo che una fattiva e fruttuosa collaborazione tra i due comuni costituisca una base fondamentale per una migliore e reciproca conoscenza. Il patto di amicizia , con tutto quello che esso comporta, costituisce un utilissimo strumento di sensibilizzazione politica, di mobilitazione e di cooperazione tra  enti locali diversi ed uno strumento straordinario di azione interculturale fra diversi enti che procura incontri umani, amplia la conoscenza reciproca dei territori che seppur vicini, possono risultare inesplorati”. Così Enrico Petrella, sindaco di Grazzanise. Per predisporre tutto quanto necessario alla diffusione e alla divulgazione della storia e della memoria di quanto accomuna i due Comuni si promuoverà altresì la diffusione di materiale editoriale utile per permettere la conoscenza della storia dei Comuni e delle vicende che li hanno accomunati anche ai cittadini più giovani, promuovere la partecipazione sociale attraverso eventi e manifestazioni, contribuire alla generale crescita della consapevolezza della popolazione su tematiche attuali e delicate quali la sicurezza sui luoghi di lavoro. “Sono sicuro che da questa unità di intenti potranno nascere progetti e proposte che saranno utili ai cittadini dei nostri territori e di grande stimolo per le Amministrazioni comunali ”. Così l’assessore Fabio Petrella.

Pubblicato il 28-11-2022

Potrebbe interessarti

Primo caso in Campania per la nuova legge “salvasuicidi”

NAPOLI – La nuova legge ‘salva-suicidi’ trova l’applicazione pratica nel codice della crisi con l’art. …